IL MONASTERO

‘ Le visioni non si possono spiegare. Quando è ora si dicono, o si cantano, o si urlano, dipende da cosa contengono’ Gino Girolomoni

Così parlò un ospite illustre: ‘… non bisogna andarci come in un albergo, c’è là qualcosa di più, e di diverso, di più rude anche, in cui “chi vuole l’albergo” si trova a disagio.’ Guido Ceronetti

Il Monastero di Montebello nasce nel 1380 fondato da Beato Pietro Gambacorta da Pisa e con lui nasce anche l’ordine dei Girolamini.
Dopo 600 anni, ormai ridotto in rovina, è stato risollevato da Gino e Tullia in quarant’anni. Sono riusciti a ricostruirlo in tutte le sue parti: la Chiesa della SS Trinità, due grandi saloni, le cantine adibite a Museo sull’Antica Civiltà Contadina, il chiostro dotato di un pozzo e una cisterna e alcune stanze sono diventate alloggi per i nostri ospiti per un totale di tre camere e due monolocali con 15 posti complessivi